MONCIRCO OFF - TI LASCIO PERCHE' HO FINITO L'OSSITOCINA

Luogo dell'evento: TEATRO MARTINI, VIA DON BOSCO 10, CAVAGNOLO


TI LASCIO PERCHE' HO FINITO L'OSSITOCINA
TEATRO MARTINI, VIA DON BOSCO 10, CAVAGNOLO
di e con Giulia Pont
regia Francesca Lo Bue
 
 
La fine di una storia d’amore è uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ognuno. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi. Giulia tenterà di guarire il suo mal d’amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro: il pubblico diventerà il suo terapeuta.
Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici s’intrecciano. Un gioco divertente, commovente e catartico.

di e con Giulia Pont
regia Francesca Lo Bue
disegno luci Luca Carbone
locandina Daniele Villari

L'ATTRICE
www.giuliapont.com
Giulia Pont attrice comica, autrice e appassionata lettrice di bugiardini.
Dopo tanti anni e soldi spesi in sedute di psicoterapia decide di passare al teatro, e scopre che effettivamente è meglio. Ansia e sfiga sono le sue muse ispitiratrici.
Sogna il Brasile ma vive a Torino (che non ha la Foresta Amazzonica ma comunque la Colletta non è male).
I suoi spettacoli sono: "Ti lascio perché ho finito l’ossitocina”, "Non tutto il male viene per nuocere, ma questo sì" e "Effetti indesiderati anche gravi".
Per questi titoli lunghi, i grafici la odiano.

⦿◉ MON OFF ⦿◉
Mon Circo alla sua III edizione sceglie di uscire dalla casa madre (Montexpo), scavallando le colline per giungere nella piccola, ma vivacissima Cavagnolo grazie anche ad un'amministrazione comunale decisamente attiva.
La collaborazione tra l'associazione MagdaClan e il Comune vedrà il suo primo esperimento a gennaio, quando il piccolo teatro Martini si trasformerà in una Mon Circo in miniatura dedicata al teatro off al femminile.
MagdaClan sottolinea con forza la scelta di programmare artiste donne. Nel mondo dello spettacolo dal vivo viviamo, anche sulla nostra pelle, disparità tra i sessi. "Poche, in proporzione, le registe in attività, poche le autrici, mentre le attrici hanno spesso ruoli in cui devono comunque subire la dittatura dello sguardo maschile (sia autorale che registico che critico)”(linkiesa.it articolo E il teatri delle donne?).
Siamo convinte che organizzare attività culturali, produrre arte - oltre ad esser un lavoro a tutti gli effetti - ha anche molte responsabilità. Nell'era dell’immagine e dell’apparenza è importante portare sul palco grandi donne!

INFO & BIGLIETTI
- è consigliata la prenotazione chiamando il 347 7670394 o scrivendo info@moncirco.com
- La biglietteria apre in loco il giorno stesso un'ora prima dell'inizio degli spettacoli (sì contanti, no carte)

BAMBINI 5/12 anni : 8 €
RAGAZZI 13/19 : 10 €
ADULTI : 13 €
MONTIGLIESI : 10 €
ALLIEVI SCUOLE CIRCO PROFESSIONALI E AMATORIALI : 5 €
FORFAIT TRIBU’ (2 adulti + 2 bambini) : € 35,00 + € 5,00 a bambino supplementare

⦿◉ #MONCIRCO 2019-2020⦿◉
Maggiore Sostenitore : Compagnia di San Paolo
Con il Patrocinio di Comune di Montiglio Monferrato
Con il sostegno di Regione Piemonte
In collaborazione con Piemonte dal Vivo, Comune di Cavagnolo, Casa Balenga
Con il supporto di Progetto Quinta Parete, Chapitombolo Scuola di Circo
Sponsor: Dms, L’Acino d'uva, Farmacia San Lorenzo,
L’Munfra’, Ferramenta Rovetto, Pasticceria Vogliazzo, Salumificio Ferrero

Scopri tutta la stagione su
www.moncirco.com

Torna indietro