VOTO DOMICILIARE

a cura di Comune di Cavagnolo

PER ELETTORI AFFETTI DA INFERMITA’ CHE NE RENDANO IMPOSSIBILE L’ALLONTAMENTO DALL’ABITAZIONE

Le disposizioni sul voto domiciliare sono previste in favore degli elettori “affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile” e di quelli “affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione”

Tali disposizioni si applicano nel caso in cui i richiedenti, sempre che siano elettori per la relativa consultazione, dimorino, rispettivamente per i referendum, nell’ambito del territorio nazionale, e per le elezioni comunali nell’ambito territoriale del comune stesso di iscrizione elettorale.

Gli elettori possono far pervenire al Sindaco del proprio comune di iscrizione elettorale un’espressa dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, compilando la domanda allegata, da presentare da martedì 3 maggio a lunedì 23 maggio 2022.

 

Torna indietro