COVID-19 | AGGIORNAMENTO SITUAZIONE A CAVAGNOLO _ 6 NOVEMBRE 2020

a cura di Comune di Cavagnolo

-

Cari concittadini,
dalla rilevazione settimanale della situazione epidemiologica si evidenzia che:

  • aumenta costantemente il numero dei tamponi effettuati a cittadini residenti o domiciliati a Cavagnolo
  • 4 cittadini sono guariti
  • Il cittadino già ricoverato in ospedale è ancora positivo ma è stato trasferito in struttura extraospedaliera mentre sale il numero complessivo dei positivi, a cui si aggiungono i primi casi accertati tra gli ospiti della RSA. Di questi, 5 non mostrano sintomi gravi e sono seguiti in reparto dedicato mentre 1 è stato ospedalizzato. Un ospite con un quadro già fortemente compromesso è deceduto presso l’ospedale di Chivasso con complicazioni dovute al covid.
  • Stiamo cercando di contattare personalmente ogni cittadino che risulta positivo sul portale informatico ASL per fare verifica e offrire assistenza, talvolta però i dati inseriti sono incompleti e invitiamo a contattarci in caso di necessità
  • Ricordiamo che resta attivo il servizio di consegna dei pasti caldi a domicilio per gli anziani e i soggetti in difficoltà, da oggi il servizio è gestito direttamente dai cantonieri e dalla Protezione Civile. Chi ha necessità di attivare il servizio può rivolgersi agli uffici comunali (0119151157)
  • Stiamo definendo una collaborazione con la Parrocchia e la Caritas per venire incontro alle esigenze alimentari delle famiglie in forte difficoltà economica
  • Abbiamo un dialogo aperto con i medici di base e con l’ASL TO4 per attivare un punto protetto per i tamponi rapidi, gratuiti su segnalazione e previa prenotazione: contiamo di darvi aggiornamenti a breve
  • Invitiamo a indossare i dispositivi di protezione, a limitare gli spostamenti e a osservare le misure previste: il disagio è reale ma purtroppo sono reali anche i numeri dei contagi e la sofferenza di chi subisce i sintomi della malattia.

Per alcuni è un periodo molto difficile a livello economico, per altri a livello sanitario, per tutti a livello sociale e psicologico. Restiamo uniti e vediamo di uscirne al meglio: dovranno tornare giorni migliori, per tutti noi.

Grazie,
Il Sindaco, l’Amministrazione Comunale e la Protezione Civile

Torna indietro